Mercato di Campo dei Fiori: giorni, orari e curiosità!

mercato campo dei fiori

Del famoso mercato di Campo dei Fiori a Roma si è scritto di tutto e di più, è stato protagonista della lunga storia della Capitale, e set privilegiato di molti film: ecco alcune informazioni pratiche per viverlo appieno ed immergersi nella sua atmosfera dove ormai antico e moderno convivono, in un’allegra “pace armata”.

Qualche informazione utile su Campo dei Fiori.

Il mercato è situato nella piazza omonima, a due passi da Piazza Navona (dove se trovava in origine) ed è aperto dal Lunedì al Sabato, dalle 07:00 alle 14:00. La Domenica, la variegata umanità che gestisce i banchi si concede il meritato riposo.

La storia di Campo dei Fiori inizia nel 1869, quando il più importante mercato della Capitale viene trasferito in questa piazza: all’inizio venivano vendute esclusivamente frutta e verdura, e questo luogo era il regno incontrastato delle “vignarole”, signore che tutti i giorni arrivavano dalla campagna con i loro ortaggi, che pulivano (in romanesco si dice “capavano”) direttamente in piazza.

Con il tempo il mercato si espanse, e con lui la sua offerta: gli avventori cominciarono a trovarvi banchi di fiori, di pesce e di carne, oltre a quelli di frutta e verdura.

Oggi il mercato di Capo dei Fiori, grande e coloratissimo, si divide in due principali aree:

  • Il nucleo centrale dove sopravvivono i banchi “storici”, quelli diventati simbolo della vera Roma di una volta, protagonista dei film del Neorealismo italiano.
  • I nuovi banchi che strizzano molto l’occhio ai turisti, richiamati dalla varietà dei prodotti e, soprattutto, dal colore locale.

mercato campo dei fiori curiosita

Il mercato ed i suoi personaggi caratteristici.

Nei ricordi dei visitatori sopra gli anta sono ancora vivide le immagini del capolavoro di Mario Bonnard “Campo de’ Fiori”, che narra la storia d’amore fra due “bancarellari”: la fruttivendola Elide, interpretata da Anna Magnani ed il pescivendolo Peppino, interpretato da Aldo Fabrizi. Forse mai come in quel film, il mondo variegato di questo antico mercato è stato descritto così bene, fra allegria ed amarezza, speranza e amara realtà della vita di tutti i giorni nel periodo della seconda guerra mondiale.

Di tempo ne è passato da allora, e adesso i protagonisti incontrastati di questo mercato sono due personaggi, tanto diversi quanto accomunati dallo svolgere il proprio lavoro con allegria, tutti i giorni, con il bello ed il cattivo tempo, con il caldo e con il freddo, circondati da turisti, romani, visitatori in cerca di colore locale e semplici massaie che fanno la spesa.

La prima è la Signora Franca, 80 anni passati interamente al mercato, da quando la mamma da piccola la metteva nelle cassette della verdura mentre svolgeva il suo lavoro, ed ancora in prima linea con i suoi figli a gestire lo storico banco di frutta e verdura, con l’entusiasmo e la parlantina di una 20enne.

L’altro è il magrebino Mustafà, romano d’adozione, che con il suo strano slang è diventato la star di YouTube mentre, con fare da cabarettista navigato, espone le mille potenzialità del suo pela verdure.

Da Aldo Fabrizi a Mustafà, di anni sono passati, ma la voglia di sorridere e guardare avanti, fra una battuta ed un’imprecazione bonaria, è sempre quella, quella della signora Franca, che fra le cassette di frutta ci è praticamente nata, come tanti altri in questa piazza.

Bags & Fruits: il vero artigianato made in Italy, fra i banchi del mercato!

mercato campo dei fiori bags & fruits

In un periodo storico in cui il saper fare ha un valore inestimabile, e le merci artigianali privilegio per pochi, la nostra azienda ha deciso di mettere a disposizione di chi è pronto ad apprezzarli, prodotti in vera pelle interamente fatti a mano in Italia, da artigiani attentamente selezionati.

Esplora qui il nostro Virtual Shop, chatta in tempo reale con il tuo personal shopper che ti consiglierà, ti mostrerà modelli e fantasie adatte a te e spedirà a casa tutto ciò che desideri!

 

Chatta con noi

 

Commenta questo articolo!

La tua email non sarà visualizzata. I campi obbligatori sono contrassegnati *